Menopausa e girovita, scopriamo come combatterla

02.01.2022

Con l'arrivo della pre-menopausa e, successivamente, della menopausavera e propria, avvengono degli importanti cambiamenti nel corpo di una donna.

Con il calo degli ormoni, soprattutto del progesterone, rallentano alcune funzioni tra cui il metabolismo e, di conseguenza, aumentano gliaccumuli adiposi che purtroppo si concentrano nella parte alta della figura: fianchi, punto vita e braccia.

L'aumento dei centimetri nel girovita, se non si interviene in modo adeguato, tende a far assomigliare piano piano.. a un frigorifero!

Le reazioni alla menopausa

Non è facile per una donna assistere a questa graduale trasformazione del proprio corpo, ma ci sono importanti differenze nel come la si affronta:

  1. c'è chi pensa che ormai la giovinezza è passata e si lascia andare
  2. chi invece non si arrende e pretende di ritrovare la silhouette dei diciotto anni, si sfinisce con diete pazzesche, sedute di ginnastica micidiali (causa di miliardi di radicali liberi!), e prende l'aspetto di una prugna secca, elegante, ma con la pelle svuotata
  3. ovviamente la strada migliore è la classica via di mezzo che tiene conto del fatto che dopo i cinquanta anni una donna non può pretendere di tornare a sembrare una ventenne ma può mantenere un aspetto gradevole, sentirsi ancora femminile e in armonia con il proprio corpo.

Come aiutarsi in modo naturale per mantenersi al meglio

La chiave è, come sempre: mangiare meno, mangiare meglio, muoversi di più e fare trattamenti localizzatiSono regole valide da sempre eppure sono poche le donne che lo fanno davvero.

Per esempio per la maggior parte di noi mangiare meno significa dieta strettissima per uno o due mesi per poi tornare a mangiare come prima recuperando quel che si è perso in men che non si dica.

Questo effetto yo-yo è deleterio non solo perchè ci fa diventare brutte perchè la pelle perde tono e diventa flaccida ma anche perchè danneggia il metabolismo; inoltre spesso si dimagrisce dappertutto tranne che sullo stomaco e sulla pancia, anzi, con l'appiattirsi dei glutei e del seno, la prominenza addominale risulta ancora più evidente.

Scegliere un'alimentazione corretta

Mangiare meno e meglio significa diminuire le quantità e aumentare i cibi amici della salute e della giovinezza, come:

  • cereali integrali;
  • legumi fonti di proteine vegetali, semi e germogli soprattutto di soia che contengono tutti gli aminoacidi essenziali e i fitoestrogeni, particolarmente utili in menopausa;
  • frutta e verdura di tutti i colori, di stagione meglio se cruda o poco cotta;
  • frutti a guscio ricchi di minerali e vitamina E;
  • pesce, soprattutto azzurro per l'Omega 3;
  • yogurt bianco naturale e ricotta;
  • carne, soprattutto bianca, e con moderazione
  • té verde antiossidante e antinfiammatorio;
  • zenzero: grattugiato sui cibi o a fettine nelle tisane, è una sostanza che risveglia e stimola le attività corporee e aiuta il dimagrimento, soprattutto l'eliminazione del grasso addominale.

Attenzione allo zucchero : il consumo giornaliero non deve superare i 20/25 grammi al giorno. Bisogna leggere attentamente le etichette alla voce carboidrati "di cui zuccheri" che riporta la quantità di zucchero presente nel cibo, anche dove non ti aspetti.

Attività fisica costante: camminata veloce e il ballo

Camminare e ballare: due perfetti esercizi aerobici

Non sempre, per mantenersi in forma e bruciare calorie dopo i fatidici cinquanta, è necessario fare sport o ginnastica in modo intensivo: può bastare una camminata veloce o di buon passoper 30 minuti ogni giorno.

Un'altra soluzione è il ballo: un esercizio perfetto che si fa con un partner con cui si deve entrare in armonia, al ritmo di musiche piacevoli che fanno muovere tutto il corpo con movimenti eleganti, flessuosi e molto femminili. Si consumano calorie piacevolmente e con allegria.


Trattamenti localizzati per ritrovare la forma

Per modellare davvero il girovita e ridurre rapidamente gli accumuli di grasso localizzato che resistono alle diete e all'esercizio fisico la soluzione sono i massaggi connettivali, trattamenti cosmetici con principi attivi naturali e mirati ad azione lipolitica sui pannicoli adiposi. Se si necessita di un "trattamento d'urto" per rimodellarsi più velocemente, si possono ottenere ottimi risultati con le tecnologie, come LPG endermologie e Lipomassage, studiato e sperimentato per aumentare il metabolismo e l'ossigenazione dei tessuti infiltrati riuscendo a ottenere più facilmente e più velocemente la riduzione e il rimodellamento desiderato.